Chieti
Stai leggendo
Frigo e macchina caffè allacciati abusivamente alla rete elettrica, Nas arrestano barista nel Chietino

Frigo e macchina caffè allacciati abusivamente alla rete elettrica, Nas arrestano barista nel Chietino


PESCARA, 6 novembre – Per circa un anno ha collegato abusivamente frigorigeri e macchina del caffè del suo bar al contatore elettrico di un appartamento dismesso di un condominio, ma è stata scoperta dai Carabinieri del Nas di Pescara e arrestata. Ai domiciliari, per furto aggravato, è finita D.E.P., 40enne di origini romene, titolare di un bar in un paese dell’area frentana.

I militari per la tutela della salute, impegnati in controlli igienico sanitari in bar, ristoranti e gastronomie abruzzesi, stavano ispezionando la zona del bancone, quando hanno notato che i macchinari erano collegati a cavi elettrici ‘volanti’. Con il supporto di una squadra di pronto intervento dell’ente di erogazione dell’energia elettrica, è stato accertato l’allaccio abusivo.

Il danno è stato stimato in oltre duemila euro. per un danno stimato di oltre duemila euro. La proprietaria dell’esercizio è stata arrestata in flagranza di reato ed è finita ai domiciliari. Stamani l’arresto è stato convalidato. Nel locale, tra l’altro, sono emerse carenze gestionali e strutturali, segnalate all’autorità sanitaria.

Mi sento...
Felice
33%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
33%
Triste
33%
Arrabbiato
0%