Chieti
Stai leggendo
Furti d’auto, asse caldo verso la Puglia: 30° mezzo recuperato a Vasto da inizio 2016

Furti d’auto, asse caldo verso la Puglia: 30° mezzo recuperato a Vasto da inizio 2016


VASTO, 14 ottobre – Ormai è una costante. Le auto rubate in Abruzzo viaggiano lungo la tratta che collega la regione con la Puglia e la Campania. La Polizia Stradale di Vasto Sud, impegnata in un’area di confine, ha un gran da fare lungo queste rotte e questa mattina ha recuperato la trentesima vettura rubata a partire dall’inizio dell’anno.

Questa volta si è trattato di una Fiat 500, rubata a Pescara nella notte senza che il proprietario se ne accorgesse. Alle 3.30 l’auto era in viaggio sull’A14, in direzione Sud, guidata da un uomo di 28 anni, residente a San Severo.

L’autore del furto l’avrebbe fatta franca, se non fosse incappato in una pattuglia della Polstrada, che ha intimato l’alt al conducente. L’uomo alla guida della 500, però, non si è fermato, ha proseguito la sua corsa e dopo avere fatto inversione di marcia ha viaggiato contromano per un tratto di circa 300 metri, a causa di un cantiere.

Trovatosi costretto a fermare il mezzo, l’uomo ha tentato di fuggire a piedi, ma è stato bloccato dai poliziotti e denunciato per ricettazione e attentato alla sicurezza dei trasporti.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
100%
Arrabbiato
0%