Pescara
Stai leggendo
Furto al Sert di Pescara, in carcere un uomo di 41 anni

Furto al Sert di Pescara, in carcere un uomo di 41 anni


PESCARA, 22 luglio 2017 – Il furto di due telefoni cellulari e di alcuni panini, all’interno della sede Sert di Pescara, costa caro ad un 41enne del posto, già noto alle forze dell’ordine e frequentatore della struttura per il recupero dei tossicodipendenti.

L’uomo, dopo accurate indagini, è stato identificato dagli agenti del Posto fisso di Polizia dell’ospedale di Pescara ed è finito in carcere.

I fatti risalgono all’inizio di giugno. Il 41enne era entrato nella struttura nell’orario di chiusura e, senza farsi notare, aveva portato via del cibo ed i telefoni dell’operatrice impegnata nella pulizia dei locali. I poliziotti del Posto fisso, coordinati da Roberto Piserchia, hanno avviato le indagini e, anche grazie alle immagini delle videocamere di sorveglianza, hanno identificato l’autore del furto.

Il gip Nicola Colantonio, su richiesta del pm Gennaro Varone, ha emesso l’ordinanza di custodia cautelare in carcere. Il provvedimento è stato eseguito ieri mattina, quando gli agenti hanno rintracciato il 41enne nell’area dell’ospedale.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%