Chieti
Stai leggendo
Giallo al cimitero di San Salvo, donna del posto trovata morta su un albero

Giallo al cimitero di San Salvo, donna del posto trovata morta su un albero


SAN SALVO, 5 aprile 2017 – E’ giallo nel vastese, dopo che questa mattina è stato rinvenuto su un albero, nei pressi del cimitero di San Salvo, il corpo senza vita di una donna di 39 anni, che sabato scorso si era allontanata spontaneamente dalla casa dei genitori, dove viveva con la figlia di 6 anni. La zona rientra nel territorio del comune di Vasto.

La donna, Carla Spagnoli, di San Salvo, è stato trovata sul ramo di un albero di ulivo, abbracciata ad un tronco, dove potrebbe essere salita per trovare riparo. Indossava gli stessi abiti, ovvero giubbotto blu, jeans e scarpe chiare, con i quali era uscita sabato scorso.

A compiere la tragica scoperta è stato il padre, che in mattinata si era recato nel vicino cimitero con la moglie Donata, per proseguire le ricerche che ufficialmente erano partite soltanto lunedì mattina, coordinate dai carabinieri della compagnia di Vasto e condotte anche attraverso l’ausilio di un elicottero dei vigili del fuoco. Alle ricerche si erano uniti anche volontari ed amici.

Il corpo non presenterebbe segni di violenza e in base alle prime ipotesi la donna, di corporatura minuta, potrebbe essere morta per il freddo. Solo dopo un primo esame da parte del medico legale, che in questi istanti è atteso sul luogo in cui è stato rinvenuto il cadavere, sarà possibile avere elementi di maggiore chiarezza sull’accaduto.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
17%
Ok
17%
Triste
50%
Arrabbiato
17%