Teramo
Stai leggendo
Giulianova: via libera ad interventi sul territorio per 1 milione di euro

Giulianova: via libera ad interventi sul territorio per 1 milione di euro


GIULIANOVA, 5 ottobre – Un milione di euro per realizzare un piano complessivo di interventi che andrà dall’ ampliamento della rete metanifera alla riqualificazione di piazza Dalmazia, fino all’adeguamento e riorganizzazione degli spazi aperti al pubblico del Palazzo comunale. E’ quanto previsto da una variazione di bilancio approvata dalla giunta comunale e illustrata dal sindaco Francesco Mastromauro.

“La variazione che abbiamo approvato – sottolinea Mastromauro – garantisce ulteriori risposte, oltre a quelle già soddisfatte, ad un impegno assunto con la città e incluse nel programma di fine consiliatura”.

Tra gli interventi, l’ampliamento della rete metanifera. Sul piatto ci sono attualmente 100.000 euro, che verranno utilizzati appena la Julia Rete rimetterà in Comune il piano di fattibilità richiesto dal sindaco il 14 agosto scorso.

“Risorse – spiega il sindaco – tratte dagli utili della stessa Julia Rete e con le quali si finanzierà, verificata la fattibilità del piano, la realizzazione dei tratti privi dell’allaccio alla rete metanifera”.

Altri 95.000 euro sono stati invece messi a disposizione per la riqualificazione di piazza Dalmazia dove saranno sostituite le attuali aiuole spartitraffico con nuove soluzioni che, coniugando sicurezza ed estetica, saranno dotate di strutture in legno con sedute ed essenze arboree. Tra i lavori che saranno portati avanti quelli sul lungomare monumentale, dove saranno creati, con una spesa di 35.000 euro, quattro attraversamenti rialzati per mettere in sicurezza il tratto ed impedire ai veicoli di percorrerlo in velocità.  Gli attraversamenti pedonali avranno la stessa altezza prevista per la nuova pista ciclabile, che sarà realizzata grazie ai 400 mila euro stanziati dalla Regione e il cui progetto di fattibilità è stato approvato dalla Giunta lo scorso 21 settembre.

“Centonovantamila euro euro sono stati riservati per il ripristino delle pavimentazioni di Corso Garibaldi e piazza Buozzi – illustra il Comune in una nota – Al fine di impedire il transito dei mezzi pesanti, causa dell’ammaloramento del piano stradale, all’ingresso del corso verranno posizionate fioriere artistiche che, pur consentendo il transito alle auto, alle ambulanze ed ai mezzi per l’approvvigionamento delle attività commerciali, impediranno tuttavia il passaggio dei mezzi pesanti. Previsti anche tre attraversamenti rialzati in prossimità della biblioteca civica, della chiesa di S. Flaviano e del palazzo comunale, che renderanno impossibile procedere ad una velocità superiore a 20 chilometri, come d’altronde stabilito nella segnaletica verticale tuttora presente”.

Altri 120.000 euro saranno poi utilizzati per riorganizzare gli spazi a favore dei cittadini e per riqualificare la sede centrale del palazzo comunale, garantendo il miglioramento e la salubrità degli ambienti di lavoro. In particolare  sarà creato, al piano terra, un front-office che costituirà un efficace filtro garantendo un primo ausilio all’utenza, con il programma di interventi che prevede anche il posizionamento, in un unico ambiente, degli uffici protocollo ed elettorale ed una nuova una sala di attesa attigua all’ufficio anagrafe, dove ora insiste l’ufficio cimiteriale, dotata di infodesk e macchine eliminacode. Il centralino verrà ricollocato in altri ambienti.

“Al fine di rinvigorire il verde cittadino – conclude la nota – si provvederà, a fronte di una spesa pari a 120.000 euro, alla messa a dimora di nuove essenze in sostituzione degli alberi che negli ultimi cinque anni sono stati eliminati perché malate o rimossi per realizzazioni di opere pubbliche.Con 35.000 euro si interverrà sulla Tensostruttura, sostituendo l’attuale pavimento con uno nuovo in modo da riservare le attività di pattinaggio, ginnastica e pugilato nella Tensostruttura stessa così garantendo nel PalaCastrum di via Treviso, in risposta alle richieste provenienti dalle associazioni sportive, un maggior numero di ore per la pallavolo e per la pallacanestro.
Rinnovo integrale, in ultimo, per il parco mezzi a disposizione dell’Ufficio manutenzioni (4 nuovi veicoli dedicati su un costo di 50.860 euro), sostituendo così quelli ormai inutilizzabili per obsolescenza, e 3 nuove auto di servizio per la Polizia municipale con la formula del noleggio con pacchetto assistenza incluso (20.000 euro la somma a disposizione).”

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%