Teramo
Stai leggendo
Hatria, altri sette giorni di sciopero

Hatria, altri sette giorni di sciopero


TERAMO – 29 settembre – I lavoratori dell’Hatria non mollano: nell’assemblea di oggi pomeriggio hanno deciso di attuare un’altra settimana di sciopero, con presidio davanti ai cancelli dell’azienda.

Nuova assemblea venerdì prossimo, per fare il punto della situazione.

La protesta è contro il licenziamento collettivo per 55 unità annunciato dalla proprietà.

“Non capiamo le motivazioni di questa ristrutturazione – commenta Giampiero Dozzi, della Filctem Cgil – l’azienda ci dice che i licenziamenti sono inevitabili. La verità è che dopo aver acquistato l’azienda ad un prezzo simbolico non hanno fatto alcun investimento e stanno scaricando tutto sui dipendenti”.

I lavoratori sono invece disposti ad accettare la proposta portata avanti : un part time generalizzato e un’uscita incentivata per chi non è in grado di accettare questa soluzione:

“I lavoratori hanno già fatto grandi sacrifici – conclude Dozzi – per noi evitare i licenziamenti è prioritario”.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%