Teramo
Stai leggendo
La Casa di Babbo Natale a Castel Castagna diventa “prodotto topico”

La Casa di Babbo Natale a Castel Castagna diventa “prodotto topico”


CASTEL CASTAGNA, 11 gennaio – Un viaggio tra paesaggi incantati e renne destinato a diventare non solo un’attrazione turistica ma un vero e proprio volano del territorio. E’ la Casa di Babbo Natale di Castel Castagna, che dopo essere rimasta aperta per un mese, fino all’otto gennaio, è stata  proclamata “prodotto topico”  in occasione della visita della scuola Spataro di Vasto nell’ambito del progetto “Abitare i luoghi”, che ha coinvolto oltre cento comuni di Abruzzo e Molise.

Una chiusura d’eccezione, dunque, per la seconda edizione dell’iniziativa, che oltre ad aver ampiamente superato le 35mila presenze dello scorso anno, registrando migliaia di partecipanti da tutto l’Abruzzo e dalle regioni limitrofe ed in particolare da Marche e Lazio, ha registrato anche la visita di un ospite d’eccezione: l’attaccante del Milan, Gianluca Lapadula, che con la sua famiglia ha voluto visitare la casa.

“Un risultato che ci riempie di soddisfazione a fronte di un notevole impegno organizzativo – commenta il sindaco, Rosanna De Antoniis . La Casa, ampliata di nuove attività e laboratori, ha riscosso quest’anno un grandissimo successo, richiamando migliaia di visitatori, famiglie ma non solo, persino intere comitive che si sono appositamente organizzate con pullman gran turismo. Grande l’apprezzamento delle scuole per le iniziative ludico-didattiche organizzate all’interno della baita, così come per le iniziative collaterali: le renne, la pista di pattinaggio su ghiaccio e il mercatino delle tipicità locali. Voglio ringraziare quanti hanno reso materialmente possibile questa iniziativa: il Consorzio Bim, le tantissime scuole che hanno aderito, gli amministratori e consiglieri comunali, le associazioni locali e gli studenti dell’Istituto Di Poppa-Rozzi di Teramo che hanno lavorato senza sosta durante le festività, gestendo le attività di accoglienza e animazione all’interno della casa in modo davvero professionale”.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%