Pescara
Stai leggendo
La Giunta regionale intitola la sala stampa alla giornalista aquilana Isolina Scarsella

La Giunta regionale intitola la sala stampa alla giornalista aquilana Isolina Scarsella


L’AQUILA, 23 aprile – Una professionista equilibrata e concreta, un’anima delicata e sensibile che aveva fatto della discrezione la sua cifra di vita. A Isolina Scarsella, giornalista aquilana morta nel luglio di tre anni fa, sarà intitolata la sala stampa della Regione in palazzo Silone all’Aquila.

Lo ha deciso la Giunta regionale riconoscendo il lavoro di una collega che, nonostante l’impegno, la determunazione e la ricca formazione culturale, non era mai riuscita a trovare una collocazione stabile.

Ha raccontato l’Abruzzo dalle pagine dei giornali con coerenza e libertà, ferma nella difesa di ogni principio, sempre gentile e disponibile con chi le chiedeva aiuto o collaborazione.

“Con il suo incessante e scrupoloso lavoro,  – si legge in una nota della Regione – ha contribuito alla crescita culturale e sociale della sua terra, attraverso una informazione di qualità improntata esclusivamente all’indipendenza da ogni potere e svolta nel rispetto assoluto della verità”.

Il provvedimento approvato dalla Giunta sottolinea:

“La grande sensibilità e la forte determinazione che hanno permesso a Isolina Scarsella di svolgere la sua professione giornalistica come una missione e di trasferire a generazioni di giovani le sue conoscenze professionali da lei acquisite sul campo, grazie a decenni di attività e apprese da maestri illustri di giornalismo che l’hanno avviata alla professione”.

Isolina oltre ad aver collaborato con numerose testate di rilievo regionale e nazionale, sia nel campo della carta stampata che radio-televisivo e ha lavorato, come consulente, nell’Ufficio Stampa della Giunta regionale abruzzese,

“contribuendo – si legge ancora nella nota – a rendere maggiormente trasparente l’azione politica e amministrativa del governo della Regione Abruzzo. Mediante l’intitolazione al suo nome della Sala Stampa, luogo di incontro e di scambio di opinioni tra professionisti dell’informazione, la Regione Abruzzo ha inteso perpetuare il suo ricordo e indicarla, soprattutto per i giovani che si avviano alla professione giornalistica, quale modello a cui far riferimento nella delicata missione di rappresentanti della Pubblica Opinione”.

La data della cerimonia di intuitolazione sarà resa nota nei prossimi giorni.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%