Chieti
Stai leggendo
Lanciano, uomo aggredisce assistente sociale e impiegata del Comune: entrambe in ospedale

Lanciano, uomo aggredisce assistente sociale e impiegata del Comune: entrambe in ospedale


LANCIANO, 13 settembre – Brutale aggressione nel pomeriggio, a Lanciano, ai danni di un’assistente sociale e un’impiegata del settore Politiche Sociali del Comune, che sono state picchiate da un uomo che le accusava della responsabilità per avergli tolto l’ affidamento di due figlie minori finite in una casa di accoglienza. L’episodio è avvenuto poco dopo le 16.

L’ uomo, insieme alla moglie, stava svolgendo con l’assistente sociale un incontro protetto per poter vedere le figlie. Improvvisamente ha avuto uno scatto d’ira e ha sbattuto l’assistente sociale contro un muro, picchiandola ripetutamente al volto e allo stomaco.  L’impiegata ha cercato di proteggere la collega e anche lei ha ricevuto un violento pugno sul viso.

Le due donne sono state accompagnate dal 118 al pronto soccorso di Lanciano dove sono attualmente sottoposte a cure mediche.

Sul posto è intervenuta la Polizia.

Immediata la presa di posizione del sindaco, Mario Pupillo:

“Condanno fermamente l’inaudita violenza che è stata rivolta con ferocia nei confronti di due lavoratrici impegnate ogni giorno a tutela dei più deboli e dei più fragili. Ancor più grave è che ad aggredire fisicamente le signore sia stato un genitore nel corso di un incontro protetto in un ufficio pubblico, davanti alle figlie minori, allontanate dalla famiglia di recente. E’ inammissibile quanto accaduto: saremo al fianco delle dipendenti in ogni grado di giudizio e il Comune si costituirà parte civile, certi che il responsabile dell’aggressione sarà presto assicurato alla giustizia. Alle lavoratrici e a tutto il Settore Politiche Sociali, che già è stato segnato da un’analoga violenza nel giugno 2016, va la totale e incondizionata solidarietà mia, dell’Assessore alle Politiche Sociali Dora Bendotti e di tutta l’Amministrazione”.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
100%