L'Aquila
Stai leggendo
L’Aquila, non paga la droga: picchiato e minacciato. Due arresti

L’Aquila, non paga la droga: picchiato e minacciato. Due arresti

L’AQUILA, 28 marzo  – Sono stati arrestati per estorsione due giovani, Mustafi Kujtim, macedone di 25 anni e Alexandru Covaci, 23 anni, romeno, accusati di aver ripetutamente minacciato un ventisettenne aquilano che non aveva saldato un debito in denaro per l’acquisto di cocaina.

Il ventisettenne la scorsa settimana era andato al pronto soccorso per farsi medicare dopo essere stato picchiato da uno dei due, che lo aveva ferito con la fibbia di una cinta.

Alle forze dell’ordine ha raccontato delle pressioni subite, minacce con il coltello, aizzando un cane e ancora minacce ricolte alla famiglia o di ritrovarsi con la droga in macchina e una denuncia anonima alla polizia. Tanto di cui avere paura: in più i due non volevano soltanto il corrispettivo per la droga, ma un’ulteriore somma a titolo di risarcimento del “danno” patito per il ritardo nel pagamento.

Le indagini hanno confermato i particolari della storia e sulla base dei riscontri sono stati emessi i provvedimenti cautelari.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
100%
Triste
0%
Arrabbiato
0%