Teramo
Stai leggendo
Maltempo, crollata a Mosciano la copertura di un campo del circolo tennis

Maltempo, crollata a Mosciano la copertura di un campo del circolo tennis


MOSCIANO, 25 gennaio – Non si arrestano le conseguenze dell’ondata di maltempo che nelle scorse settimane ha investito l’Abruzzo, con i danni che hanno interessato anche il Circolo Tennis di Mosciano, dove si è verificato il crollo della copertura di un campo.

Prima dell’eccezionale ondata di maltempo, due settimane fa la dirigenza aveva sgonfiato ed adagiato a terra le due coperture con pressostatico limitando il rischio di grossi danni, ma nessuna azione protettiva si era rivelata possibile sulla copertura del campo numero 3, una copertura ‘storica’, realizzata 25 anni fa con una struttura fissa geodetica in tubi di acciaio e di cui il peso della neve ha causato il crollo.

“Si tratta di un colpo durissimo, anche a livello morale, che ha colpito la dirigenza, i soci, gli atleti e l’intera collettività moscianese – scrive il circolo – considerando anche che avevamo sempre messo a disposizione tale struttura per esigenze comunali e per manifestazioni e altro,  fino a diventare recentemente centro di accoglienza post sisma”.

Anche a  livello sportivo poi, il campo in questione rappresentava il fulcro dell’attività del circolo: era lì, infatti, che si svolgevano scuola tennis,  campionati a squadre e  tornei, oltre all’attività amatoriale dei soci, molti dei quali provenienti dall’intero territorio provinciale.

 

“Superato il primo periodo di emergenza legato alla neve e recuperato il pieno accesso all’area, la dirigenza del circolo ed il Comune, proprietario dell’area, cercheranno la soluzione migliore per la messa in sicurezza e lo smontaggio e lo sgombero della copertura. Una volta liberato si procederà a riprogettare il futuro del campo e di conseguenza del circolo, che, tra l’altro, partendo dal nulla nel 1988, ha migliorato costantemente l’area ed a livello sportivo ha avuto anche l’onore di disputare ben 5 stagioni nei campionati nazionali, tre in serie B e due in A2, guadagnando la stima generale e facendo conoscere il nome di Mosciano nell’intero panorama tennistico italiano”.

 

Intanto, sempre in tema di maltempo, ieri il consiglio comunale di Roseto ha approvato una risoluzione, proposta dal gruppo di maggioranza e approvata con 11 voti a favore e 5 astenuti, con la quale si chiede, tramite sindaco e giunta, un intervento immediato alla Regione Abruzzo e di conseguenza al Governo per una serie di interventi a favore della popolazione dopo l’ondata di maltempo eccezionale di questi giorni.

Tra le richieste un impegno per la sospensione dei termini fiscali e amministrativi, nonché la sospensione dei pagamenti delle utenze domestiche e aziendali, soprattutto legate all’energia elettrica, la valutazione di una class action nei confronti dell’azienda erogatrice del servizio elettrico, un preciso e puntuale cronoprogramma.

A Pineto,  invece, dopo la chiusura del Coc, proseguono i lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria sulle sponde e sulle arcate dei ponti del fiume Vomano da parte del Genio Civile, mentre l’Anas da questa mattina è al lavoro sulla statale 16  per sistemare i tratti rovinati dal maltempo.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
100%
Arrabbiato
0%