Teramo
Stai leggendo
Maltempo, salvati 12mila maiali a Castel Castagna

Maltempo, salvati 12mila maiali a Castel Castagna


TERAMO, 27 gennaio – Continua senza sosta il lavoro dei Vigili del Fuoco, impegnati in centinaia di interventi per i danni causati dal maltempo degli scorsi giorni. Tra questi il lavoro, che si è concluso solo ieri,  in un allevamento di maiali di Castel Castagna dove una squadra di Modena ha soccorso circa 12.000 maiali, ricoverati in 11 capannoni con il tetto crollato.  Un intervento che si è rivelato molto complesso per via della neve che ancora ricopriva le zone intorno ai capannoni e con i vigili che per favorire l’uscita dei maiali  hanno dovuto praticato delle aperture sulle pareti perimetrali, tagliando il cemento armato con speciali motoseghe con lama diamantata.

Il salvataggio dei maiali è stato solo uno dei 140 interventi operati ieri sul territorio dai Vigili del Fuoco, che ne devono evadere altri 740.
Interventi che hanno riguardato prevalentemente la copertura di tetti crollati a causa del carico della neve, la rimozione di parti ed elementi pericolanti come comignoli, grondaie, antenne, cornicioni e tettoie e la rimozione di neve sui tetti,  per alleggerire le coperture ed eliminare il rischio di cadute di interi blocchi di neve sulle strade o aree pubbliche sottostanti.

Tra le altre operazioni effettuate ieri dai Vigili del Fuoco di Teramo anche il recupero di una puledra di un anno e mezzo, nei pressi di Serra, nel Comune di Rocca Santa Maria. La puledra faceva parte di un branco di 25 cavalli che a seguito della nevicata, che aveva aveva fatto cadere  oltre 3 metri di neve, si era disperso. Nei giorni scorsi una squadra di Vigili del Fuoco, ne aveva individuati e recuperati diciassette vivi mente altre sei erano stati sbranati dai lupi, con la puledra  trovata viva all’interno di una pozza di acqua, fango e neve.

I

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%