Teramo
Stai leggendo
Martinsicuro, perseguita la ex violando le disposizioni del giudice: in carcere 40enne del posto

Martinsicuro, perseguita la ex violando le disposizioni del giudice: in carcere 40enne del posto

MARTINSICURO, 17 ottobre – Finisce in carcere un 40enne di Martinsicuro che il mese scorso era stato sottoposto ai domiciliari, su disposizione del gip del tribunale di Teramo, per atti persecutori ai danni dell’ex compagna. Atti che si sarebbero protratti per diversi mesi.

All’uomo era stato anche imposto il divieto di comunicare, con qualsiasi forma o mezzo, con la ex compagna. Divieto completamente disatteso, dal momento che l’uomo ha continuato a tampinare la ex compagna con telefonate e sms, talvolta servendosi di nuove sim.

A quel punto la donna si è rivolta nuovamente ai carabinieri di Martinsicuro, mostrando gli screen shot delle chat e delle telefonate. I militari, dopo avere acquisito la documentazione, hanno immediatamente riferito quanto accaduto al giudice, che questa volta ha emesso l’ordinanza di custodia cautelare in carcere. I carabinieri si sono dunque presentanti a casa del 40enne e lo hanno accompagnato nel carcere di Rebibbia.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%