Chieti
Stai leggendo
Montesilvano: aveva un arsenale in auto, arrestato. Riviera chiusa per far brillare due bombe / FOTO

Montesilvano: aveva un arsenale in auto, arrestato. Riviera chiusa per far brillare due bombe / FOTO


MONTESILVANO, 20 marzo – Nell’auto parcheggiata sotto casa aveva un borsone che conteneva un fucile mitragliatore, due pistole, due bombe a mano attive che sono state fatte brillare, munizioni per kalashnikov, quattro caricatori per pistole e fucili mitragliatori e diverse fondine.

I Carabinieri di Chieti hanno arrestato un uomo di 60 anni, Floriano Ulisse,  con precedenti per associazione per delinquere, estorsione e traffico di stupefacenti. E’ accisato di detenzione di armi e munizionamento da guerra e materiale esplosivo.

Per far brillare le bombe a mano la Riviera di Montesilvano è stata temporaneamente chiusa al traffico.

Fotogallery a cura di VALERIO SIMEONE

Mi sento...
Felice
11%
Orgoglioso
0%
Euforico
22%
Ok
0%
Triste
22%
Arrabbiato
44%