Pescara
Stai leggendo
Omicidio Jennifer, a Pescara una fiaccolata contro la violenza sulle donne

Omicidio Jennifer, a Pescara una fiaccolata contro la violenza sulle donne


PESCARA, 13 dicembre – Una fiaccolata contro la violenza sulle donne e in ricordo della giovane Jennifer Sterlecchini, la 26enne uccisa a Pescara dall’ex fidanzato ed ultima vittima della violenza di genere. Ad organizzarla, giovedì, il Centro Ananke con il corteo che partirà da piazza Italia alle 20, percorrerà corso Vittorio Emanuele, corso Umberto e si fermerà a piazza Salotto.

In segno di lutto, lungo il percorso, saranno spente le luci natalizie.

Un’iniziativa che va di pari passo con quella del Comune di Pescara, che ha deciso di apporre in via Lago Sant’Angelo, vicino all’abitazione della giovane uccisa, una targa per ricordare Jennifer Sterlecchini e tutte le donne vittime di femminicidio.

Una decisione arrivata a fronte di un incontro fra i familiari della ragazza e l’assessore alle pari opportunità, Antonella Allegrino, che ha manifestato subito la disponibilità dell’amministrazione comunale a realizzarla.

“Ho voluto vedere la mamma di Jennifer per testimoniare la nostra vicinanza alla famiglia, colpita da questo terribile lutto – spiega l’assessore Antonella Allegrino – Il suo desiderio è ricordare il sacrificio della figlia e lanciare un monito affinché queste tragedie non avvengano più. Una volontà che abbiamo subito condiviso impegnandoci a realizzare la targa e a proseguire l’attività di contrasto al fenomeno”.

Due le linee di intervento sulle quali il Comune intende agire:  il rafforzamento della rete che assicura accoglienza e protezione alle donne maltrattate e vittime di violenza e la promozione di iniziative che prevedano anche un coinvolgimento delle famiglie, al fine di favorire una cultura dell’infanzia che rispetti le differenze.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%