Pescara
Stai leggendo
Penne, accoltella il fratello gemello per futili motivi: arrestato 43enne

Penne, accoltella il fratello gemello per futili motivi: arrestato 43enne


PENNE, 21 agosto – Per futili motivi accoltella il fratello gemello e scappa di casa, ma poco dopo viene rintracciato ed arrestato. In manette è finito un 43enne di Penne. Il fatto è avvenuto nella tarda serata di ieri in un’abitazione alla periferia del capoluogo vestino.

I due fratelli, che vivono con i genitori anziani, erano in camera, quando uno dei due ha colpito più volte l’altro, che era al letto, con un coltello, ferendolo alle gambe e ad una mano. Poi il 43enne è fuggito in auto. I genitori, svegliati dalle urla, hanno subito accompagnato il figlio in ospedale. Una volta medicato, è stato ricoverato in ortopedia con prognosi superiore ai 20 giorni; non è in pericolo di vita.

Il 43enne è stato rintracciato poco dopo nella cittadina dai Carabinieri della Compagnia di Penne, che nell’automobile hanno anche trovato il coltello, poi sequestrato. Arrestato, il 43enne è ora in carcere a Pescara; l’accusa è di lesioni aggravate.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
67%
Arrabbiato
33%