Pescara
Stai leggendo
Pescara, 50enne arrestato per rapina ai danni di una donna

Pescara, 50enne arrestato per rapina ai danni di una donna


PESCARA, 8 novembre – Un uomo di 50 anni, D.A.R, pregiudicato domiciliato nel teramano, è stato arrestato questa mattina a Pescara per rapina.

Gli agenti sono prima intervenuti in via Sacco, dove il titolare di un negozio aveva richiesto l’ausilio del 113 per soccorrere una donna in fuga, scalza e con segni di violenza sul volto. Giunti sul posto i poliziotti hanno prestato soccorso alla donna e sono riusciti ad individuare ed intercettare l’autore delle violenze mentre cercava di dileguarsi allontanandosi a piedi. L’uomo, perquisito dagli agenti, è stato trovato in possesso del cellulare della donna.

Sulla base di quanto ricostruito dagli agenti l’uomo, pochi minuti prima, aveva colpito ripetutamente con dei pugni la donna, all’interno di un edificio abbandonato, provocando ferite al volto ed all’addome, e rapinandola del cellulare, probabilmente in seguito ad un diverbio circa il consumo di sostanza stupefacente. La donna era riuscita a divincolarsi e a fuggire nel negozio invocando aiuto. Condotta al pronto soccorso, è stata curata e giudicata guaribile in 6 giorni.

Sull’arrestato pendeva anche il foglio di via obbligatorio emesso dal questore di Pescara nel 2017.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%