Pescara
Stai leggendo
Pescara, bimba di due mesi trovata morta in culla

Pescara, bimba di due mesi trovata morta in culla


PESCARA, 3 ottobre – Una bimba di due mesi è stata trovata morta, nella sua culla, a Pescara, in un appartamento di Strada Vecchia Fontanelle. Inutile ogni tentativo di rianimazione da parte dei sanitari del 118, giunti sul posto dopo l’allarme lanciato dai familiari.

Sono in corso accertamenti da parte dei Carabinieri della Compagnia di Pescara, agli ordini del maggiore Claudio Scarponi.

Disposta l’autopsia sul corpo della piccola

Sarà l’autopsia a chiarire le cause del decesso della bimba di due mesi trovata morta nella sua culla. In base agli accertamenti del medico legale, non vi sarebbero dubbi sulle cause naturali del decesso, ma il pm Barbara Del Bono ha comunque disposto l’esame autoptico, che dovrebbe essere eseguito domani.

Secondo la ricostruzione dei Carabinieri, la bambina verso le 9.30 aveva mangiato e stava bene. Poi era stata messa nel lettino dalla madre, che un’ora dopo si è accorta della tragedia ed ha lanciato l’allarme.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%