Pescara
Stai leggendo
Pescara-Fiorentina rinviata, campo e spalti ricoperti dalla neve

Pescara-Fiorentina rinviata, campo e spalti ricoperti dalla neve


PESCARA, 7 gennaio – Rinviata la gara del campionato di serie A tra Pescara e Fiorentina, inizialmente in programma per domani alle 15 allo stadio Adriatico. Il manto erboso è infatti ricoperto da uno strato di neve e ghiaccio, così come gli spalti dell’impianto di via Pepe, ad eccezione della Tribuna Maiella coperta.

A questo punto si attende solo la pronuncia finale da parte del Prefetto di Pescara, ma la riunione appena conclusa tra Gos e Comune di Pescara non lascia spazio a dubbi: si va verso l’inevitabile rinvio della gara a data da destinarsi. Ad annunciarlo è la stessa Pescara Calcio sul proprio sito. Le temperature inferiori allo zero, previste per la giornata di oggi e per la prossima notte, creano infatti problemi per la formazione continua di ghiaccio anche sulle strade cittadine, mettendo a rischio l’incolumità degli spettatori che dovrebbero raggiungere l’impianto sportivo.

La preoccupazione maggiore non arriva dunque dal terreno di gioco, ma dal ghiaccio presente sugli spalti e dalla viabilità fortemente compromessa. Inoltre la notizia della chiusura autostradale per mezzi pesanti penalizzerebbe i tifosi toscani, considerando che da Firenze erano previsti 9 pullman di tifosi ospiti, ai quali si aggiungono 2 pullman in partenza da Vicenza, per festeggiare i 40 anni di gemellaggio tra la tifoseria del Pescara e quella veneta.

Con i biglietti venduti, che si aggiungono alla quota degli abbonati, sono già 10mila gli sportivi in possesso del tagliando. Disagi anche per i giocatori del Pescara, che negli ultimi due giorni sono stati costretti ad allenarsi in palestra, considerando l’impraticabilità dei campi sportivi della zona.

SPECIALE NEVE IN ABRUZZO

stadio pescara, nevestadio pescara, neve

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
100%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%