Pescara
Stai leggendo
Pescara, fulmine colpisce aereo: atterraggio d’emergenza all’Aeroporto d’Abruzzo

Pescara, fulmine colpisce aereo: atterraggio d’emergenza all’Aeroporto d’Abruzzo


PESCARA, 29 ottobre – Atterraggio d’emergenza all’aeroporto di Pescara per un piccolo aereo privato colpito da un fulmine mentre era in volo sopra il capoluogo adriatico.

Lanciato l’allarme alla torre di controllo, il velivolo, partito da Bologna e diretto a Bari, ha avuto il via libera per l’atterraggio ed è scattato il protocollo di sicurezza. Illese le persone a bordo.

A bordo dell’aereo, un Pilatus Pc-12, viaggiavano cinque persone: austriaci i due componenti dell’equipaggio, così come due passeggeri, mentre la terza persona a bordo è italiana. Si tratta di uomini d’affari, impegnati in un viaggio di lavoro.  Dopo che il fulmine ha colpito il velivolo, la strumentazione elettronica è andata temporaneamente in avaria, per poi riprendere a funzionare. E’ stato soprattutto il rumore sospetto proveniente dal motore a convincere il pilota a richiedere l’atterraggio d’emergenza, anche considerando che l’aereo trasportava 750 litri di carburante. L’aereo comunque è arrivato a terra senza problemi e non ha riportato danni.

Alle operazioni hanno preso parte i Vigili del Fuoco, la Polizia di Frontiera e il personale della Saga, società di gestione dello scalo. La Polizia di Frontiera, diretta da Dino Petitti, si sta occupando di tutti gli accertamenti del caso e a breve ascolterà l’equipaggio.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
33%
Euforico
33%
Ok
22%
Triste
0%
Arrabbiato
17%