Pescara
Stai leggendo
Pescara, incendio in una villetta dei Colli: due anziani morti per le esalazioni /FOTO

Pescara, incendio in una villetta dei Colli: due anziani morti per le esalazioni /FOTO



PESCARA, 16 gennaio – Due persone trovate morte in un’abitazione di Pescara, in zona Colli. Secondo le prime informazioni si tratterebbe di due coniugi – 83 anni lui, 78 lei – che avrebbero perso la vita a causa del monossido che si sarebbe sprigionato dopo che nell’abitazione, una villetta, si è sviluppato un incendio. Il fatto sarebbe avvenuto ieri o nella notte, ma ci si è accorti dell’accaduto solo oggi. I corpi sono stati trovati in cucina. Sul posto ci sono vigili del fuoco, 118 e polizia. 

AGGIORNAMENTO 19.26 – Le vittime sono Alceo D’Antonio e Maria Di Benedetto. I corpi sono stati trovati riversi a terra in cucina. L’abbigliamento dei due, che erano in pigiama, fa presupporre che il fatto sia avvenuto in tarda serata. La donna è stata vista da una conoscente, mentre rientrava a casa attorno alle 20 di ieri. L’allarme è stato lanciato attorno alle 16.30 di oggi. I parenti, non avendoli sentiti per tutto il giorno, si sono preoccupati e quando il genero ha raggiunto la villetta di strada vicinale Colle Cervone ha fatto l’amara scoperta.

Stando ai primi accertamenti, le fiamme sarebbero partite da un materasso in una camera da letto. I due sono morti in cucina per le esalazioni provocate dal rogo.

Oltre a Vigili del fuoco e 118, sul posto hanno operato, per gli accertamenti, squadre Mobile e Volante della Questura e Polizia Scientifica; intervenuto anche il medico legale.

Le salme dei due anziani restano a disposizione dell’autorità giudiziaria. La villetta è stata posta sotto sequestro.

Mi sento...
Felice
10%
Orgoglioso
0%
Euforico
10%
Ok
10%
Triste
90%
Arrabbiato
0%