Pescara
Stai leggendo
Pescara, la denuncia di Blasioli: “Platanati avvelenati in via Bruno Buozzi”

Pescara, la denuncia di Blasioli: “Platanati avvelenati in via Bruno Buozzi”


PESCARA, 21 maggio – Platani avvelenati in via Bruno Buozzi a Pescara. E’ l’ex vice sindaco Antonio Blasioli a denunciare l’accaduto.

Sulla base della sua ricostruzione, ignoti avrebbero attaccato e bucato le piante, probabilmente con trapani o altri utensili, per iniettare delle sostanze velenose e far seccare i platani. Blasioli, nella sua denuncia pubblica, attraverso un video postato su Facebook, ha aggiunto:

“Faremo sicuramente denuncia alla Polizia Municipale per questo atto vandalico e per scoprire i responsabili di questa azione incivile, ma al di là di questo, anche attraverso questo video che è già una denuncia, vogliamo far sapere ai cittadini pescaresi che c’è chi ha fatto tutto questo. In questi anni nessuno aveva fatto tanto come noi per il verde pubblico con maggiori squadre del Verde, assunzione di potatori professionisti, la consegna ad Attiva della gestione di 64 parchi cittadini, la messa in sicurezza della Riserva dannunziana e approvazione del piano di assetto naturalistico, il controllo visivo e con analisi strumentali degli alberi più pericolosi della città e conseguente piantumazione degli alberi tagliati e investimenti massicci per piantare nuovi alberi a cui si aggiungono i tremila donati da Ikea. Tanto è stato fatto, ma tanto evidentemente deve essere ancora fatto per far crescere la coscienza civica di alcuni cittadini”.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%