Pescara
Stai leggendo
Pescara, merce contraffatta al concerto di Ligabue: 4 denunce e centinaia di fascette sequestrate

Pescara, merce contraffatta al concerto di Ligabue: 4 denunce e centinaia di fascette sequestrate


PESCARA, 24 giugno – Centinaia di fascette, sciarpe e bandane sequestrate, e quattro persone denunciate, per avere venduto prodotti contraffatti, recanti il marchio di Luciano Ligabue, in occasione del concerto del rocker emiliano, che si è svolto nel fine settimana scorso allo Stadio Adriatico di Pescara.

La Guardia di Finanza di Pescara, in occasione del concerto, ha individuato ambulanti che stavano vendendo, nei pressi dello stadio,  fascette contraffatte ad un prezzo che oscillava tra i 5 e gli 8 euro l’una, in violazione alle norme che tutelano i diritti d’immagine ed i marchi registrati.

I controlli sono proseguiti fino alla conclusione del concerto e hanno consentito di sottoporre a sequestro un ingente quantitativo di merce. Inoltre sono stati denunciati tre campani ed un abruzzese, tutti gravati da precedenti penali specifici, per il reato di “introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi”, che prevede pene fino a quattro anni di reclusione e multe fino a 35.000 euro.

 

 

 

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%