Pescara
Stai leggendo
Pescara, murales di Millo su una scuola per sensibilizzare sulla cultura della sicurezza

Pescara, murales di Millo su una scuola per sensibilizzare sulla cultura della sicurezza


PESCARA, 8 novembre –  Diffondere la cultura dell’auto-protezione dai rischi, della conoscenza del territorio dove si vive, della capacità di reagire agli eventi avversi, in sintesi, creare ‘resilienza’: sono gli obiettivi dell’evento “1,2,3… resilientisssimi!!!” organizzato, in vista della ‘Giornata per la sicurezza nelle scuole’ del 22 novembre, dall’associazione di promozione sociale Patto per l’Abruzzo resiliente (Par) in collaborazione con l’assessorato alla Cultura del Comune di Pescara. Primo passo sarà la realizzazione di un murale sulla scuola Borgo Marino a Pescara ad opera dello street artist Francesco Camillo Giorgino, in arte Millo, già autore, in città, del muro di Fontanelle intitolato ‘Dreams’.

Il cantiere artistico di Millo sarà aperto e visitabile da scuole e cittadini da domani 9 al 16 novembre, ogni giorno dalle 9 alle 18, nella Scuola Borgo Marino, dell’Istituto Comprensivo Pescara 8, in via Puccini. Domenica 18 Novembre, alle 10, in piazza della Rinascita a Pescara, incontro dibattito alla presenza e testimonianza di comitati Vittime di Stragi nazionali, rappresentanti di corpi speciali di soccorso e protezione civile, giornalisti, attivisti.

Il Par ritiene la Street Art il linguaggio artistico giusto per trasferire il messaggio alla scuola e ai ragazzi, una forma d’arte per valorizzare i luoghi e far assumere loro uno speciale valore sociale e di educazione civica.

L’associazione Par, Patto per l’Abruzzo Resiliente, è un’associazione di promozione sociale apartitica, formata da un gruppo di mamme abruzzesi, che si occupa di sicurezza e prevenzione e ha tra gli obiettivi principali fare luce sulle necessità del territorio, per rendere i cittadini resilienti, come previsto da patti intergovernativi a cui l’Italia ha preso parte; ogni cittadino ha il diritto di essere formato e informato, reso consapevole di come affrontare i rischi presenti sul territorio.

L’evento, patrocinato dal Comune di Pescara, è stato presentato stamani in conferenza stampa. C’erano, tra gli altri, l’assessore alla Cultura, Giovanni Di Iacovo, l’artista Millo, la presidente del Par, Marzia Foglietta, e la dirigente del Comprensivo 8, Valeriana Lanaro.

“La sicurezza è un tema importante, che evoca quasi sempre aspetti negativi – afferma Di Iacovo – Pescara ha invece una realtà importante e positiva di prevenzione e manutenzione a tale proposito, proprio nelle scuole su cui abbiamo investito diversi milioni di euro in lavori sulla sicurezza oltre che sulla manutenzione straordinaria e abbiamo dunque deciso di affrontare questo tema non solo dal punto di vista strutturale, ma anche culturale, perché è la cultura della sicurezza che vogliamo promuovere”.

“Sono contentissimo di partecipare a questa iniziativa – dice Millo – Tutti i lavori che faccio di solito hanno un senso sociale, ma questo rappresenta anche vicinanza alla comunità in cui vivo. Il progetto, da un semplice abbellimento, diventerà qualcosa di più. Mi fa piacere lavorare in una scuola”.

“Le esperienze dei comitati a cui ci siamo legati come Par – sottolinea Foglietta devono indurci a fare prevenzione. Bisogna progettare il territorio in modo sistemico, con l’obiettivo di preservare il capitale umano. Abbiamo scelto come mezzo di comunicazione l’arte”.

“La scuola verrà abbellita – dice Lanaro – e i bimbi avranno la possibilità di vivere l’arte dal vivo. Quello della sicurezza nelle scuole è un tema caro a tutti i dirigenti scolastici. Il nostro istituto si prodigherà per l’impegno culturale in tal senso”.

Mi sento...
Felice
100%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%