Pescara
Stai leggendo
Pescara, nono arresto per la rissa a Rancitelli: è un minorenne

Pescara, nono arresto per la rissa a Rancitelli: è un minorenne


PESCARA, 3 dicembre – E’ minorenne una delle persone che, nell’agosto scorso, rimase coinvolta in una furibonda rissa al quartiere Rancitelli, nei pressi del ristorante “La Rosa blu”.

Il Gip presso il Tribunale dei Minori dell’Aquila ha disposto nei confronti del ragazzo, A.C., pescarese, la misura cautelare del collocamento in comunità: l’accusa nei suoi confronti è quella di tentato omicidio.

Per quell’episodio la Polizia, che oggi ha eseguito l’ordinanza nei confronti del ragazzo, aveva arrestato, sempre su disposizione della magistratura, altre otto persone, tutte maggiorenni, tra cui aluno familiari di A.C..

Nel corso dells rissa un nigeriano, residente in un appartamento vicino al ristorante, venne ricoverato in ospedale, in prognosi riservata, per i violenti colpi ricevuti.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
100%