Pescara
Stai leggendo
Pescara, rocambolesco inseguimento si conclude con incidente: arrestato giovane

Pescara, rocambolesco inseguimento si conclude con incidente: arrestato giovane


PESCARA, 10 ottobre – Rocambolesco inseguimento, andati avanti per oltre un quarto d’ora, ieri, a Pescara. Al termine della folle corsa la Polizia ha arrestato un 34enne di Chieti, già sottoposto a regime carcerario ma con permesso di uscire per andare a lavoro a Roseto. Al termine degli accertamenti, i poliziotti hanno appurato che il giovane non aveva la patente, perché mai conseguita. 

Le pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine Abruzzo, nel corso di un servizio di prevenzione e controllo del territorio, in via Rio Sparto, hanno notato una Mercedes con una persona sospetta alla guida. Il conducente del veicolo, alla vista degli agenti, per eludere il controllo, ha cambiato improvvisamente il senso di marcia, dandosi alla fuga.

Ne è scaturito un inseguimento terminato quando l’auto del fuggitivo ha urtato un veicolo in sosta. Il giovane a quel punto ha tentato la fuga a piedi, ma è stato bloccato.

Il 34enne è stato arrestato per resistenza a pubblico ufficiale ed è tornato in carcere.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
100%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%