Pescara
Stai leggendo
Pescara si accende per il Natale, al via le Luci d’Artista 2018 e gli eventi

Pescara si accende per il Natale, al via le Luci d’Artista 2018 e gli eventi


PESCARA, 8 dicembre – Pescara si accende con la terza edizione delle Luci d’Artista, l’intesa rinnovata fra Comune e Camera di Commercio, con Fondazione PescarAbruzzo e tutto il comparto del turismo e commercio cittadino, e brilla con le luminarie che l’amministrazione ha portato su un raggio ancora più ampio del territorio cittadino. Oggi l’evento di accensione dell’Albero e delle luminarie speciali che vedono la città nel circuito delle Luci d’Artista e che da tempo unisce già Salerno e Torino, con nuove installazioni colorate e interattive. Al via anche gli eventi di Natale che andranno avanti fuori e dentro il perimetro del centro con atmosfere di grande impatto.

“La terza edizione di Luci d’Artista è la conferma di una buona idea per far crescere la città e tutto il comparto turistico commerciale che ha inteso l’importanza del progetto e conferma presenza e attività – dice il sindaco Marco Alessandrini – Le luci rinnovano l’intesa con la Camera di Commercio e la stretta collaborazione con le Associazioni di Categoria del commercio che rispondono sempre all’appello della città, come tutti i referenti del settore con i quali siamo al lavoro ormai costantemente perché gli eventi siano coniugati all’economia cittadina. Invito la città a fare come gli anni scorsi, promuovendo in ogni modo le nostre luci, sia in centro, con le Luci d’Artista, che nelle altre strade dove le abbiamo collocate, perché la geografia del Natale in città potesse godere di un perimetro più ampio. Foto, selfie, video, tutto vale perché Pescara rimbalzi ancora fra le mete più scintillanti delle Feste, in un crescendo che proseguirà fino all’Epifania e avrà il suo culmine nei due concerti di fine e inizio anno. Venite in città”.

“Pescara si conferma una delle migliori mete del Medio Adriatico e d’Italia con la terza edizione di Luci d’Artista e con i concerti che stiamo preparando per il 31 dicembre e il 1 gennaio – commenta l’assessore a Turismo e Grandi Eventi Giacomo Cuzzi – Con le Luci d’Artista abbiamo rilanciato un’idea vincente, perché nelle precedenti due edizioni sono state decine di migliaia le persone venute a godere di questo spettacolo natalizio e sono certo che il numero crescerà. Grazie a tutte le parti che hanno creduto in questa sfida con cui abbiamo posto le basi del centro commerciale naturale di Pescara, che sarà la risposta più concreta del valore del comparto e della città: l’unione è la forza migliore per promuovere lo sviluppo e l’immagine della città”.

“Sarà un Natale speciale – aggiunge – perché accenderemo Pescara come mai in passato. Accanto al progetto delle Luci d’Artista giunto alla terza edizione oltre al quadrilatero del centro commerciale naturale, via Marconi e viale D’Annunzio, quest’anno allargheremo infatti a tutto il territorio cittadino. Grazie a un’iniziativa dell’Amministrazione condivisa con i commercianti e stabilimenti balneari e accenderemo anche altre strade e tutta la riviera: quella nord dalla Madonnina alla rotonda Paolucci e quella sud, dalla rotatoria di via Vespucci a piazza le Laudi. Si aggiungeranno anche tantissime vie sia in centro che in periferia: via l’Aquila, via Ravenna, via Chieti; a Porta Nuova anche via Benedetto Croce, Via Mazzarino, piazza Salvo d’Acquisto, viale Pepe, via Chiarini, via D’Avalos; ai Colli via di Sotto e Largo Madonna; poi viale Bovio e piazza Duca; a Pescara Vecchia via delle Caserme, corso Manthonè e via Corfinio, l’ultimo tratto di via Conte di Ruvo, piazza Garibaldi e piazza Unione. illumineremo anche piazza Rizzo, piazza Caduti del Mare, la piazza di San Silvestro. Ci saranno poi alberi da 7 metri a Largo Madonna, piazza Caduti del Mare e piazza Rizzo, alla Stazione di Porta Nuova, largo Baiocchi. Inoltre allestiremo per Natale anche i mercati coperti. Per tutto questo ringrazio le associazioni di categoria e anche i commercianti tutti, perché dimostrano ancora una volta che la condivisione fa crescere la città, lavorando così l’abbiamo trasformata in destinazione fra le prime dieci in Italia per le Feste secondo uno dei motori di ricerca più decorati qual è Trivago, è una strada che noi abbiamo aperto e che oggi percorriamo con sempre maggiore convinzione”.

 

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%