Pescara
Stai leggendo
Pescara, sorpreso a spacciare nel cuore della movida: arrestato dai Carabinieri

Pescara, sorpreso a spacciare nel cuore della movida: arrestato dai Carabinieri


PESCARA, 7 dicembre – Un 39enne pescarese è stato arrestato dai Carabinieri perché sorpreso a spacciare nel cuore della movida del capoluogo adriatico. 

L’uomo, che infatti stazionava nei pressi di un noto locale di via Cesare Battisti probabilmente alla ricerca di possibili acquirenti, è stato sottoposto ad una prima perquisizione personale che ha consentito ai carabinieri di scoprire sette grammi di marijuana, suddivisa in altrettanti dosi pronte per essere immesse sul mercato.

I militari hanno poi esteso la perquisizione anche al domicilio del 39enne, scoprendo ulteriori 105 grammi della stessa sostanza, oltre a 110 grammi di hashish, confezionati in un unico panetto, un bilancino elettronico di precisione e materiale atto al confezionamento delle dosi.

La droga è stata sottoposta a sequestro. L’arrestato è stato ristretto presso il proprio domicilio in regime di arresti domiciliari, in attesa del giudizio direttissimo.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
100%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%