Teramo
Stai leggendo
Pineto, hackera una transazione bancaria: denunciato 32enne albanese

Pineto, hackera una transazione bancaria: denunciato 32enne albanese

PINETO, 9 aprile –  Aveva “hackerato” una transazione bancaria, dirottando sul suo conto un bonifico di 10mila euro. Ma la truffa è stata scoperta e così per un 32enne albanese residente in Emilia Romagna è scattata la relativa denuncia.

Vittima del 32enne un imprenditore di Pineto che nei giorni scorsi aveva effettuato un bonifico di circa 10.000 euro, tramite home banking, in favore di un’azienda a cui aveva commissionato dei lavori. Bonifico che però non era mai arrivato sul conto dell’impresa beneficiaria. A quel punto l’imprenditore, dopo aver appreso che l’azienda non aveva ricevuto il pagamento si era rivolto ai carabinieri che, con la collaborazione dell’istituto di credito coinvolto nella transazione, hanno appurato che l’ingente somma di denaro era arrivata su un conto corrente riconducibile all’albanese, che lo aveva aperto raggirando il cassiere attraverso l’utilizzo di una carta d’identità poi risultata falsa.

I Carabinieri sono quindi riusciti a bloccare la transazione, restituendo la somma di denaro al malcapitato imprenditore e identificando e denunciando  l’autore del raggiro grazie anche alla collaborazione dei colleghi della stazione carabinieri di Massa Lombarda.

Mi sento...
Felice
100%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%