Pescara
Stai leggendo
Primo via libera dal Csm per Massimiliano Serpi a Pescara, sarà lui il nuovo procuratore capo

Primo via libera dal Csm per Massimiliano Serpi a Pescara, sarà lui il nuovo procuratore capo


PESCARA, 7 aprile 2017 – Sarà quasi certamente Massimiliano Serpi il nuovo procuratore capo di Pescara. Prenderà il posto di Cristina Tedeschini, che passerà a dirigere la Procura di Pesaro.

La commissione incarichi direttivi del Csm ha infatti indicato all’unanimità il nome del procuratore aggiunto di Bologna, Massimiliano Serpi, per il posto di procuratore capo a Pescara. Solitamente, quando la proposta ha l’unanimità in commissione, dopo un parere del ministro della Giustizia, il plenum del Csm si esprime di fatto ratificando la nomina.

Serpi, 65 anni, è nato ad Imola. E’ stato nominato giudice penale e poi civile a Modena, e dal 1985 è passato alla Procura di Bologna. Tra il 1996 e il 2004 ha lavorato alla Procura per i Minorenni e dal 2004 è tornato in Procura, dove dal 2009 è procuratore aggiunto.

Tra i casi giudiziari più importanti che ha seguito, il disastro aereo all’istituto Salvemini di Casalecchio di Reno, nel 1990, e il processo a carico di Luigi Ciavardini. per la strage alla stazione di Bologna del 2 agosto 1980. Arriverà in Abruzzo in una fase particolarmente delicata, soprattutto per l’indagine in corso sul disastro dell’Hotel Rigopiano di Farindola.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%