Chieti
Stai leggendo
Rapina alla gioielleria Carabba di Lanciano: arrestato pescarese di 48 anni

Rapina alla gioielleria Carabba di Lanciano: arrestato pescarese di 48 anni


LANCIANO, 10 gennaio – E’ stato arrestato dai carabinieri uno dei tre autori della rapina da 100 mila euro, ai danni dell’Antica Gioielleria Carabba di Lanciano, avvenuta la sera dell’11 dicembre scorso.

In carcere è finito Elix Lazzari, 48 anni, giostraio di Pescara, sottoposto a regime di semilibertà per motivi di lavoro. Il giorno dopo il colpo l’uomo cercò di vendere i preziosi a Roma e venne fermato dai militari della capitale che rinvennero una busta di gioielli, dal valore di 30 mila euro, trafugati a Lanciano. Il provvedimento cautelare, disposto dal gip di Lanciano Massimo Canosa, su richiesta del pm Francesco Carusi, gli è stato notificato nel carcere di Pescara dove è recluso. L’indagine è stata diretta dal capitano Vincenzo Orlando. Si cercano ora gli altri due complici, tra cui una donna. Durante il colpo la titolare Francesca Carabba venne immobilizzata e chiusa in bagno. Riportò un trauma cranio-facciale non commotivo con 7 giorni di prognosi.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%