L'Aquila
Stai leggendo
Ristrutturazione impianti da sci nell’Aquilano: avvisi di garanzia e perquisizioni

Ristrutturazione impianti da sci nell’Aquilano: avvisi di garanzia e perquisizioni


L’AQUILA, 25 ottobre – Avvisi di garanzia e sequestri di materiale documentale, in riferimento a presunti casi di corruzione nella gestione degli appalti pubblici per la ristrutturazione di alcuni impianti sciistici nell’Aquilano. L’indagine, condotta dalla Procura di Avezzano, ha portato gli uomini della squadra mobile dell’Aquila nei Comuni di Ovindoli, Pescasseroli e Cappadocia, per procedere all’acquisizione di documenti utili ai fini dell’attività investigativa. Diversi gli indagati, nei confronti dei quali si ipotizzano i reati di corruzione e turbativa d’asta.

Nello specifico, le informazioni di garanzia hanno raggiunto l’ex sindaco di Ovindoli, Pino Angelosante, attuale consigliere di minoranza, l’ex sindaco di Cappadocia, Lucilla Lilli, il sindaco di Cerchio, Gianfranco Tedeschi e il sindaco di Pescasseroli, Anna Nanni. Coinvolto nell’inchiesta, oltre ad altri amministratori ed imprenditori locali che risultano indagati, anche l’ex sindaco di Ovindoli, Marco Iacutone, attualmente consigliere di minoranza.

Altre perquisizioni sono in corso presso varie abitazioni ed uffici della Marsica, per acquisire ulteriori prove documentali ed informatiche volte ad identificare ulteriori presunti responsabili.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%