Chieti
Stai leggendo
San Giovanni Teatino, sbarre aperte a passaggio treno: è polemica. Rfi: “Nessun rischio” /VIDEO

San Giovanni Teatino, sbarre aperte a passaggio treno: è polemica. Rfi: “Nessun rischio” /VIDEO


SAN GIOVANNI TEATINO, 18 giugno – E’ polemica a San Giovanni Teatino per il transito di un treno con le sbarre del passaggio a livello alzate. L’episodio è avvenuto stamani. Alcuni utenti Alcuni utenti hanno pubblicato sui social le immagini dell’episodio e informato dell’accaduto il Comune, che ha scritto ad Rfi per segnalare il “gravissimo malfunzionamento” e per chiedere di rimuoverne “immediatamente le cause”. La società chiarisce l’accaduto, sottolineando che non ci sono stati pericoli per automobilisti e pedoni, e assicura che il problema è già stato risolto. 

Il fatto è avvenuto attorno alle 9 in corso Italia.

“Il treno regionale in transito nell’area – dicono a Rfi – ha impegnato il passaggio a livello quando le sbarre erano regolarmente abbassate, facendo quindi da barriere fisica ad eventuali attraversamenti. Un malfunzionamento ha fatto rialzare le sbarre prima che il convoglio finisse di passare. C’era il regolare segnale di rosso per le automobili e di verde per il macchinista, che proprio a causa del malfunzionamento ha rallentato, impiegando quindi più tempo a liberare il passaggio a livello”.

Sempre da Rfi fanno sapere che ora il passaggio a livello funziona regolarmente e che sono in corso verifiche per appurare la causa del problema. Ricevute diverse segnalazioni, il responsabile del settore Lavori pubblici del Comune, Assunta Di Tullio, su richiesta del sindaco, Luciano Marinucci, aveva infatti inviato con urgenza a Rete Ferroviaria Italiana – Direzione regionale Marche la “segnalazione del gravissimo malfunzionamento del passaggio a livello in Corso Italia”.

“Il passaggio a livello di Corso Italia – scrive il Comune – è rimasto a lungo abbassato, per poi alzarsi improvvisamente non appena un treno ha iniziato a transitare nel tratto interessato. Fortunatamente nessuna vettura o pedone aveva cominciato l’attraversamento dei binari, allertati anche dai continui segnali acustici del macchinista del treno che, evidentemente, si era accorto in tempo del guasto”.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%