L'Aquila
Stai leggendo
San Vincenzo Valle Roveto, giovane tira pugno alla finestra durante la lite e muore dissanguato

San Vincenzo Valle Roveto, giovane tira pugno alla finestra durante la lite e muore dissanguato


SAN VINCENZO VALLE ROVETO, 31 luglio – Al culmine di una lite con il fratello scoppiata per futili motivi, tira un pugno alla finestra, che si rompe, ferendolo, e muore dissanguato. Tragedia, nella notte, a San Vincenzo Valle Roveto. La vittima è un 26enne originario di Roma, in vacanza in Abruzzo dai nonni.

Il giovane era appena tornato da una festa, quando ha iniziato a litigare con il fratello. I vetri della finestra infranta gli hanno provocato il taglio delle arterie del polso e del braccio. Per il 26enne non c’è stato nulla da fare: è morto dissanguato nel giro di pochi minuti.

Degli accertamenti si stanno occupando i Carabinieri, che al momento escludono il coinvolgimento di terzi. La salma è in obitorio ad Avezzano.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
100%
Arrabbiato
0%