Chieti
Stai leggendo
Sanitopoli, condanna definitiva per Del Turco. La difesa ha già pronta l’istanza di revisione

Sanitopoli, condanna definitiva per Del Turco. La difesa ha già pronta l’istanza di revisione


PESCARA, 11 ottobre – Per la Cassazione è un capitolo chiuso, per i difensori no. A dieci anni dall’arresto diventa definitiva la condanna a 3 e 11 mesi per Ottaviano Del Turco, nell’ambito del procedimento per la Sanitopoli abruzzesi.

I giudici hanno dichiarato inammissibile il ricorso presentato dall’ex presidente della Regione, confermando la sentenza della Corte d’Appello di Perugia.

In primo grado Del Turco era stato condannato a 9 anni e 6 mesi per associazione a delinquere e altri reati, in appello la pena era scesa a 4 anni e 2 mesi. Poi la stessa Corte di Cassazione aveva escluso l’associazione per delinquere lasciando in piedi solo l’accusa di induzione indebita per cinque episodi avvenuti tra il 2006 e il 2007.

Il processo fu rinviato alla Corte d’Appello di Perugia che dispose la condanna oggi diventata definitiva.

Ma per la difesa la parola fine non è ancora scritta:

“Abbiamo lavorato duramente in questi ultimi mesi, e tra poche settimane depositeremo l’istanza di revisione di questa sentenza ingiusta, alla luce di fatti documentali e testimoniali incontrovertibili – afferma l’avvocato Giandomanico Caiazza –  Dieci anni dopo, di quella ‘montagna di prove’ della quale vaneggiava il Procuratore di Pescara  è rimasto un pugno di fango”.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
100%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%