Chieti
Stai leggendo
Scuola, continua a scendere in Abruzzo il numero degli iscritti

Scuola, continua a scendere in Abruzzo il numero degli iscritti


PESCARA, 27 marzo – Lo spopolamento della scuola abruzzese prosegue inesorabilmente anche per l’anno scolastico 2019/20. L’Ufficio Scolastico Regionale per l’Abruzzo ha ufficializzato i dati degli alunni iscritti per il prossimo scolastico. Il prossimo anno 1780 alunni in meno frequenteranno le scuole abruzzesi.

“La diminuzione della popolazione scolastica equivale alla cancellazione di tre  scuole. – sottolinea Davide Desiati, segretario generale Cisl Scuola Abruzzo Molise – Il fenomeno è ancora più preoccupante se consideriamo che dei 1780 alunni in meno ben 1623 sono concentrati tra infanzia (-598) e primaria (-1025). Questi dati indicano ovviamente che i prossimi anni saranno in diminuzione più consistente anche le scuole medie e superiori”.

Il dettaglio dei dati delle province abruzzesi indica che complessivamente lo spopolamento è più consistente nella provincia di Chieti e meno nella provincia di Pescara.

“Le diverse crisi lavorative in atto in Abruzzo – conclude Desiati –  hanno aggravato la diminuzione demografica e confermano quei segnali che fanno prefigurare una regione meno popolosa e meno ricca, soprattutto nelle aree interne”.

  Alunni    
Provincia 2019/20 2018/19 Differenza
Chieti 50539 51208 -669
L’Aquila 36083 36459 -376
Pescara 44673 45049 -376
Teramo 39431 39790 -359
Abruzzo 170726 172506 -1780

 

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%