Startup innovative in Abruzzo: performance e finanziamenti


PESCARA, 6 agosto – Il MiSE ha di recente pubblicato la 16esima edizione del rapporto sulle start up innovative italiane, aggiornato al secondo trimestre del 2018. Quali sono stati i risultati di questa nuova analisi? Si calcola che al momento in Italia siano presenti circa 9.400 start up iscritte presso il Registro delle Imprese. Rispetto ai precedenti tre mesi, è stato registrato un incremento di giovani aziende innovative pari a +500 unità. Si tratta di un dato significativo, arricchito dal fatto che oggi queste aziende danno lavoro a circa 50.000 professionisti.

La situazione delle start up in Abruzzo

La situazione delle start up in Italia è molto frammentata, e cambia a seconda delle regioni analizzate. In tal senso il report del MiSE aiuta ad analizzare ogni singolo caso. Qual è la situazione delle start up abruzzesi? Questa regione si colloca a metà classifica, con un totale di 214 start up innovative in data luglio 2018. Le suddette incidono per il 2,41% sul totale di start up nazionale e per il 2,55% sul totale delle società attive in regione. Naturalmente sono dati molto distanti dalle prime in classifica: regioni come la Lombardia, infatti, incidono sul totale per il 23%.

Strategie per il successo di una start up

Le start up giunte al successo non hanno vissuto questa scalata per caso: hanno avuto il merito di capire l’importanza di una strategia di marketing integrata, dunque votata sia all’online che all’offline. Un esempio è Abrex, nota start up abruzzese che ha spinto l’economia regionale al +220%. Gli strumenti di digital marketing sono indubbiamente importanti, perché consentono di approcciare una fetta più ampia di mercato. Di contro, anche le tradizionali forme di promozione lo sono: basti pensare alla stampa e alla diffusione di manifesti, locandine, brochure informative e gadget personalizzati ora realizzabili anche online. Anche questo mondo, infatti, si sta adeguando alle nuove tecnologie e si sta attrezzando per semplificare il processo di acquisto a beneficio degli utilizzatori finali.

Finanziamenti per le startup

Si parla di 90 milioni di euro di investimento erogati dallo Stato a favore delle start up: in Abruzzo le giovani aziende innovative ne hanno beneficiato per il 20,5%. Bisogna poi citare le misure di finanziamento a sostegno delle startup, appena approvate dalla Regione Abruzzo: qui si calcolano circa 70 milioni di euro, i quali andranno distribuiti alle aziende desiderose di assumere nuovo personale. Questa misura aiuterà a creare circa 8.000 nuovi posti di lavoro in regione.

L’Abruzzo, dunque, si presenta come una regione dove l’ecosistema delle start up è in crescita e registra delle performance più che positive.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%