Teramo
Stai leggendo
Teramo, per due anni maltratta la compagna: applicato il divieto di avvicinamento

Teramo, per due anni maltratta la compagna: applicato il divieto di avvicinamento

TERAMO, 20 maggio – Divieto di avvicinamento per un trentottenne di Teramo accusato di atti persecutori aggravati nei confronti dell’ex compagna.

Dopo due anni di maltrattamenti, percosse, minacce ed offese di ogni genere la donna ha deciso di rivolgersi ai Carabinieri, raccontando di essere sottoposta a un controllo continuo, anche attraverso l’obbligo di condividere costantemente la propria posizione tramite app.

In un’occasione, dopo la fine della relazione, l’uomo aveva tentato di prenderle la borsa per controllarle lo smartphone, al rifiuto di lei l’aveva picchiata procurandole lesioni guaribili in dieci giorni.

Dopo le indagini dei Carabinieri il Gip ha disposto la misura cautelare.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
100%