Teramo
Stai leggendo
Teramo, Teatro Romano: il sindaco incontra i tecnici e ribadisce il no alla copertura

Teramo, Teatro Romano: il sindaco incontra i tecnici e ribadisce il no alla copertura


TERAMO, 11 luglio – Un primo contatto per rappresentare le posizioni dell’amministrazione e avere un quadro completo sullo stato attuale delle procedure relative al progetto di riqualificazione del Teatro Romano. E’ quello che si è tenuto questa mattina in Municipio, tra il Sindaco Gianguido D’Alberto e alcuni progettisti dello studio dell’architetti Girolamo Bellomo di Palermo, tra i quali lo stesso titolare.

L’incontro era stato chiesto dallo stesso primo cittadino per avere contezza sulle ipotesi progettuali fin qui realizzate dallo studio che si è aggiudicato l’apposita gara, ma anche per illustrare le aspettative della comunità teramana e delle diverse forze politiche per l’avvio dei lavori. Nel corso della riunione, inoltre, D’Alberto  ha anche illustrato le novità intervenute dopo l’incontro di lunedì scorso in Regione con il presidente D’Alfonso, che ha di fatto garantito l’erogazione del finanziamento regionale di un milione e mezzo di euro presumibilmente entro il prossimo mese di settembre, elemento questo che darebbe accelerazione all’intero programma, in virtù della già acclarata disponibilità di analoga somma da parte della Fondazione Tercas che del Mibact.

Tra gli elementi messi sul tavolo da D’Alberto l’assoluto riferimento allo studio di fattibilità elaborato dal professor Carbonara ed approvato dal consiglio comunale nel 2010 e l’esclusione di una qualsiasi previsione di copertura del manufatto.

La parola è poi passata a Girolamo Bellomo, che ha illustrato lo stato dell’arte e, preso atto della possibilità di avere a disposizione a breve la relazione geologica la cui mancanza aveva comportato la sospensione della consegna della prima fase della progettazione, si è impegnato a concludere e a consegnare la stessa, a partire dalle indicazioni dell’amministrazione, entro il tempo contrattuale previsto.
Particolare attenzione è stata riposta dal sindaco sulla questione della partecipazione, indicandola allo stesso progettista come elemento imprescindibile. In questa chiave, prima della redazione del progetto definitivo, sarà avviata una attenta fase di riflessione e confronto con la cittadinanza e le associazioni che hanno manifestato diretto interesse.

Al riguardo, in mattinata, il sindaco aveva già incontrato i rappresentanti del comitato per il referendum sul Teatro Romano di cui è presidente Carlo di Marco, concordando con gli stessi la necessità di riformulare il regolamento comunale includendovi anche la parte relativa alla gestione dei forum con la cittadinanza.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%