Teramo
Stai leggendo
Teramo, ubriaco molesta i passanti e tenta di aggredire i poliziotti

Teramo, ubriaco molesta i passanti e tenta di aggredire i poliziotti

TERAMO, 25 agosto – Un giovane ubriaco ha movimentato il pomeriggio di ieri in piazza Garibaldi, a Teramo, infastidendo i passanti e cercando di colpire a bottigliate i poliziotti intervenuti per fermarlo.

Il giovane, di 23 anni, originario del Mali, brandendo una bottiglia di vetro, stava infastidendo i cittadini in transito e quelli in attesa alle fermate degli autobus. In seguito ad una segnalazione al 113 è intervenuta una volante che, con grande difficoltà, è riuscita a riportare la calma.

I 23enne, infatti, aveva in mano una bottiglia whisky semivuota, con cui ha cercato ripetutamente di colpire i poliziotti. Anche dopo essersi convinto a consegnare la bottiglia, il giovane ha continuato ad inveire e a spintonare gli agenti.

In attesa che giungesse il personale medico, richiesto dagli agenti dal momento che si trattava di un evidente caso di stato di ebbrezza, il ragazzo maliano ha cercato di fuggire, costringendo gli agenti a bloccarlo. A quel punto il giovane ha opposto resistenza, con calci e spintoni, procurando anche delle contusioni alla gamba ad uno dei poliziotti.

Il giovane, dopo le cure sanitarie del caso, è stato arrestato per violenza e resistenza a pubblico ufficiale.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%