Chieti
Stai leggendo
Termina contro un muretto a San Vito Chietino la fuga di un giovane a bordo di un’auto rubata

Termina contro un muretto a San Vito Chietino la fuga di un giovane a bordo di un’auto rubata


SAN VITO CHIETINO, 10 settembre – Si è conclusa contro un muretto, nel centro urbano di San Vito Chietino, la fuga di un 21enne residente in provincia di Foggia che, alla guida di una Fiat 500 risultata rubata nelle Marche, non si è fermato all’alt della polizia stradale.

Erano circa le due di notte quando gli agenti della stradale di Vasto Sud hanno notato lungo la A14, nei pressi di Lanciano, l’autovettura che procedeva a forte velocità in direzione sud. Il conducente, invece di fermarsi all’alt, ha proseguito la sua fuga fino al casello di Val di Sangro, dove ha invertito la sua corsa per rientrare in A14 in direzione Pescara, per poi uscire a Lanciano dove prima ha abbattuto la sbarra del casello e poi ha urtato un’auto in sosta. A San Vito Chietino, dopo aver abbandonato l’auto e dopo aver tentato la fuga a piedi, il 21enne è stato bloccato e arrestato per furto.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
100%