Teramo
Stai leggendo
Tortoreto, appartamento messo sotto sequestro per riciclaggio

Tortoreto, appartamento messo sotto sequestro per riciclaggio


TERAMO, 8 aprile – Un giro di denaro, emerso nell’amito di un’indagine per ususra ed estorsione ai danni di un’imprenditroce della provincia di Teramo ha portato al sequestro preventivo di un immobile a Tortoreto.

Il decreto è stato emesso dal Gip del Tribunale di Teramo su richiesta della Procura.

Secondo gli accertamenti compiuti due donne teramane avrebbero ricevuto da una signora di Giulianova e dal suo ex compagno di etnia rom  130.000,00 euro, 50.000 in contanti ed il resto attraverso il rimborso delle rate di un mutuo ipotecario ottenuto con false certificazioni.

In questo modo avrebbero provato a nascondere la provenienza illecita della somma con la quale hanno acquistato un appartamento a Tortoreto.

A sette giorni dall’acquisto l’appartamento era stato ceduto in uso gratuito alla coppia con reholare contratto.

L’ipotesi di reato nei confronti dei quattro è trasferimento fraudolento di beni e riciclaggio.

Mi sento...
Felice
50%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
50%