L'Aquila
Stai leggendo
Tragedia sul Gran Sasso, scialpinista di 48 anni muore in località Sella

Tragedia sul Gran Sasso, scialpinista di 48 anni muore in località Sella


L’AQUILA, 25 aprile – Tragedia sul Gran Sasso, dove un uomo di 48 anni, impegnato in una escursione di scialpinismo, ha perso la vita a causa di un malore.

L’uomo, G.I., è stato rinvenuto disteso a terra, in località Sella di Monte Aquila, da due scialpinisti di passaggio, che hanno immediatamente allertato il 118. Subito sono scattate le operazioni, che in breve tempo hanno condotto sul posto l’elisoccorso del 118, con a bordo il tecnico di elisoccorso del Soccorso Alpino e Speleologico.

 

L’equipaggio del 118, allertato intorno alle 10.30 e recatosi immediatamente sul posto, non ha potuto fare altro che accertare il decesso e, dopo avere chiesto l’autorizzazione per la rimozione del corpo, ha provveduto a recuperare la salma, poi trasportata all’ospedale dell’Aquila.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
100%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%