Chieti
Stai leggendo
Venti persone intossicate dopo un pranzo in agriturismo in una località dell’Alto Sangro

Venti persone intossicate dopo un pranzo in agriturismo in una località dell’Alto Sangro


LANCIANO, 1 agosto – Venti persone sono rimaste intossicate dopo avere partecipato ad un pranzo presso un agriturismo che si trova in un paese dell’Alto Sangro.

A darne notizia è il Servizio igiene degli alimenti e nutrizione della Asl Lanciano Vasto Chieti, i cui operatori, tra medici, tecnici della prevenzione e assistenti sanitari, sono all’opera in queste ore per accertare le cause della probabile tossinfezione alimentare.

Il pranzo si è tenuto alcuni giorni fa e a poche ore dalla sua conclusione molti dei commensali hanno iniziato ad accusare febbre e dissenteria, vedendosi costretti a ricorrere alle cure del proprio medico o del Pronto soccorso.

Sono attualmente in corso esami di varia natura per accertare il tipo di agente infettante, sia sui campioni organici prelevati dagli ospiti che hanno accusato il malore sia sugli alimenti utilizzati nella cucina del locale. Nel frattempo, naturalmente, è stata disposta la chiusura del locale.

Le condizioni degli intossicati, in ogni caso, non destano particolari preoccupazioni. Alcuni, tra coloro che si erano recati in ospedale, sono stati trattenuti in osservazioni breve per alcune ore e i sintomi sono in remissione, anche grazie alle cure ricevute.

 

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
100%
Arrabbiato
0%