Regione
Stai leggendo
Abruzzo, la carica delle 157mila casalinghe: il 40% è felice. Passione per la tv

Abruzzo, la carica delle 157mila casalinghe: il 40% è felice. Passione per la tv


PESCARA, 11 luglio – In Abruzzo ci sono 157mila casalinghe e il 40% dichiara di essere molto soddisfatto della propria vita. I dati, relativi al 2016, sono stati rilevati dall’Istat. Il 36,6% delle casalinghe abruzzesi ha un’età che va dai 65 anni in su. Il 70,9% ha solo la licenza media, elementare o nessun titolo di studio. La quasi totalità delle casalinghe guarda abitualmente la tv, mentre sono molte meno quelle che visitano musei o seguono eventi culturali. 

A livello economico, il 44,3% delle casalinghe dichiara che le risorse economiche della famiglia sono scarse o insufficienti. Il 34,9% delle casalinghe abruzzesi possiede bancomat o carta di credito.

Per quanto riguarda lo stato di salute autopercepito, il 47,3% delle casalinghe dichiara che la salute va bene o molto bene, mentre il 64,3% dice di avere una o più malattie croniche.

L’Istat analizza anche le attività svolte dalle casalinghe abruzzesi: il 96,4% guarda la tv abitualmente, il 41,5% ascolta la radio abitualmente, il 31,2% legge quotidiani almeno una volta alla settimana, il 23,8% ha letto almeno un libro negli ultimi 12 mesi e il 15,7% ha usato Internet tutti i giorni negli ultimi tre mesi.

Sul fronte della fruizione di spettacoli almeno una volta all’anno, il 23,2% delle casalinghe abruzzesi è andato al cinema, l’11,2% a teatro, il 9,6% ha seguito concerti di musica, il 7,9% è andato a visitare siti archeologici e monumenti, il 7,1% ha visitato musei e mostre e il 2,8% è andato a concerti di musica classica.

Il 39,9% delle casalinghe abruzzesi ha espresso un punteggio di soddisfazione per la vita compreso tra 8 e 10, in una scala da 0 e 10.

In Italia le donne che si dichiarano casalinghe sono sette milioni 338mila. La loro età media è 60 anni. Le anziane di 65 anni e più superano i 3 milioni e rappresentano il 40,9% del totale, quelle fino a 34 anni sono l’8,5%. Le casalinghe vivono prevalentemente nel Centro-Sud (63,8%). Il 74,5% delle casalinghe possiede al massimo la licenza di scuola media inferiore. Poco più della metà delle casalinghe non ha mai svolto attività lavorativa retribuita nel corso della vita. Il motivo principale per cui le casalinghe di 15-34 anni non cercano un lavoro retribuito è familiare nel 73% dei casi. 600mila casalinghe sono scoraggiate e pensano di non poter trovare un lavoro.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%