Pescara
Stai leggendo
Annullata la giornata di squalifica a Sulley Muntari, è un segnale contro il razzismo

Annullata la giornata di squalifica a Sulley Muntari, è un segnale contro il razzismo


PESCARA, 5 maggio 2017 – La corte sportiva d’appello della Federcalcio ha annullato la giornata di squalifica inflitta a Sulley Muntari dal giudice sportivo, dopo che il ghanese del Pescara era stato oggetto di cori razzisti da parte di tifosi del Cagliari e a seguito delle proteste con l’arbitro per la mancata interruzione della gara era stato prima ammonito e poi espulso. In secondo grado la corte ha infatti accolto il ricorso di Muntari.

Il caso aveva suscitato numerose polemiche, tanto che perfino l’Alto Commissario delle Nazioni Unite per i diritti umani, Zeid Ra’ad al-Hussein, era intervenuto a sostegno di Muntari.

Si apre a questo punto un precedente importante, poiché Muntari a termini di regolamento doveva essere squalificato. Data la gravità e la sensibilità della materia, relativa alle discriminazioni razziali, viene però assunta una decisione che mette giustamente in evidenza l’eccezionalità del caso, restituendo quanto meno al giocatore il ruolo di parte lesa.

Mi sento...
Felice
100%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%