Pescara
Stai leggendo
Arrestato romeno trovato in possesso di carte di identità false

Arrestato romeno trovato in possesso di carte di identità false


PESCARA, 12 marzo – Erano andati a cercarlo nell’albergo in cui vive per una notifica, poi insospettiti dall’atteggiamento dell’uomo hanno effettuiato una perquisizione, non solo nella stanza, ma anche nell’uto e così hanno trovato una quantità di documenti contraffatti.

Così gli agenti della Questura di Pescara hanno arrestato M.P., 34 anni, romeno, con precedenti. Lo hanno trovato in possesso di  14 carte di identità di nazionalità romena valide per l’espatrio, diverse nel numero di serie e nelle generalità, ma tutte con la foto della stessa persona,  5 carte d’identità italiane falsificate,  15 tesserini del codice fiscale, 35 ‘sim card’ integre, di cui non ha giustificato la provenienza ed infine la somma di 1720 euro in contanti, probabile provento di attività delittuosa; venivano trovati inoltre n. 1 elaboratore portatile e n. 3 telefoni mobili.

L’uomo è accusato di possesso e fabbricazione di documenti falsi validi per l’espatrio.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%