Pescara
Stai leggendo
Città Sant’Angelo: ha un malore mentre va a caccia, salvato dai soccorritori

Città Sant’Angelo: ha un malore mentre va a caccia, salvato dai soccorritori


PESCARA, 6 gennaio – Ha avuto un malore durante una battuta di caccia, è salvo soltanto grazie all’intervento tempestivo dei soccorritori.

E’ stato uno dei componenti del gruppo di cacciatori ad accorgersi dell’assenza di uno degli uomini della squadra,un cinquantanovenne di Pescara. E’ stato lanciato l’allarme e sul posto, in contrada Fonte di Moro a Città Sant’Angelo, sono arrivati i carabinieiri della compagnia di Montesilvano e della stazione cittadina, oltre all’ambulanza del 118.

I soccorritori hanno effettuato le ricerche a piedi e dopo un po’ di tempo hanno individuato il cacciatore in una scarpata, tra fango e fitta vegetazione. L’uomo ha detto di avere un fitto dolore al torace. Pensando a un principio di infarto è stato richiesto l’intervento dell’elicottero.

L’uomo è ricoverato in Utic all’ospedale di Pescara.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
0%
Euforico
0%
Ok
0%
Triste
0%
Arrabbiato
0%