Pescara
Stai leggendo
Città Sant’Angelo, fiammata di ritorno mentre accende la fornacella: 40enne gravemente ustionato

Città Sant’Angelo, fiammata di ritorno mentre accende la fornacella: 40enne gravemente ustionato


CITTÀ SANT’ANGELO, 2 novembre – Un 40enne è rimasto ustionato mentre accendeva la fornacella utilizzando dell’alcol. L’incidente domestico è avvenuto nel tardo pomeriggio a Città Sant’Angelo, in contrada Gaglierano.

L’uomo, stando alle prime informazioni dei soccorritori, sarebbe stato investito da un ritorno di fiamma.

Soccorso dal 118, è stato trasportato all’ospedale di Pescara e sottoposto alle cure del caso. Il 40enne, residente a Città Sant’Angelo, ha riportato ustioni di secondo e terzo grado sul 45 per cento del corpo.

Le sue condizioni, riferiscono sempre i soccorritori, sarebbero serie. Non è da escludere l’eventuale trasferimento in centro specialistico.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
17%
Euforico
33%
Ok
0%
Triste
50%
Arrabbiato
0%