Chieti
Stai leggendo
Coronavirus, accertamenti su un uomo a Chieti: tornato dalla Cina, ha febbre e tosse

Coronavirus, accertamenti su un uomo a Chieti: tornato dalla Cina, ha febbre e tosse


CHIETI, 7 febbraio – “Un adulto di nazionalità italiana si è presentato spontaneamente oggi pomeriggio al pronto soccorso dell’ospedale di Chieti, riferendo di essere rientrato dalla Cina lo scorso 28 gennaio. L’uomo, che è entrato nel presidio indossando una mascherina, presentava sintomi febbrili e una leggera tosse. Al triage è stato attivato il protocollo precauzionale introdotto per il Coronavirus e il paziente è stato trasferito in sorveglianza sanitaria nel reparto di malattie infettive – dove è ricoverato in isolamento – per essere sottoposto agli accertamenti necessari per formulare la diagnosi”. Lo fa sapere la Regione Abruzzo in una nota.

Nel comunicato viene sottolineato che il pronto soccorso dell’ospedale di Chieti non è mai stato chiuso ed è perfettamente operativo.

Mi sento...
Felice
0%
Orgoglioso
13%
Euforico
0%
Ok
13%
Triste
19%
Arrabbiato
56%